Nova exposição colectiva de gravura - New group printmaking exhibition.






New group printmaking exhibition.
inauguration on Friday 31 October
from 19.00 to 21.00



Nova exposição colectiva de Gravura
Bem vindo todos.

Opus 14 Galeria
INAUGURAÇÃO Colectiva de GRAVURA
dia 31 de Outubro das 19.00 às 21.00

Stampa² - 27.09.2014, Napoli, Italy. New exhibition !!!!


New exhibition Stampa² - 27.09.2014, Napoli, Italy. (information only in Italian ;)




Dopo l’inaugurazione dell’Atelier Controsegno, con l’evento di respiro internazionale Numero Uno (tenutosi l'1 febbraio 2014), lo spazio artistico conclude il suo percorso di crescita con l’apertura ufficiale della sua stamperia con la mostra Stampa 2, dove verranno esposte le opere di ben 100 artisti, tra italiani e stranieri, tutti professionisti dediti alla grafica d’arte.
Se Numero uno ha voluto segnare l’esordio di un lungo cammino, Stampa 2, oltre a essere il normale proseguimento di questo tragitto, vuole offrire la possibilità a curiosi e appassionati, di entrare nel mondo della grafica dal suo interno più profondo.
Il titolo, anche in questa occasione, non è casuale: “stampa al quadrato” sia per il formato carta richiesto agli artisti (30 x 30 cm), ma anche inteso come numero “al cubo” moltiplicabile per se stesso, in perfetta aderenza con il concetto di multiplo dell’incisione. Il quadrato, oltre a essere una forma perfetta (così come lo era la sfera di Parmenide e il concetto di unico espresso nell’introduzione del catalogo Numero Uno), è un’altra figura che rappresenta l’uguaglianza: gli artisti qui in mostra sono completamente diversi l’uno dall’altro per stile e tecnica rappresentativa, ma sono tutti accomunati dall’amore per la grafica d’arte, a partire dalla realizzazione della matrice alla sua edizione finale.
Nota interessante è la presenza sia degli artisti presenti già nelle esposizioni Incisioni al femminile e Numero Uno (entrambe curate da Veronica Longo), sia la presenza di nuovi nomi, parecchi provenienti dall’Europa dell’Est, o da paesi latini come l’Argentina e la Spagna. Queste forme di scambio e veduta, si devono anche alla collaborazione con seri professionisti impegnati nel settore, come il Maestro Rubén Fernández Sánchez dell’Atelier Milpedras (La Coruña, Spagna) e le curatrici italiane Valeria Bertesina (anche lei incisore a Vicenza) e Silvia Mariossi (operante a Milano).
Un continuo alternarsi di idee e modalità artistiche, oltre che di segni e messaggi, è quello che si propone nuovamente, ma in chiave sempre più “rivoluzionaria”; durante l’inaugurazione, infatti, ci sarà la possibilità, oltre che di ammirare le opere e di visitare la stamperia, di osservare matrici, strumenti e lastre con relative prove e di assistere di persona a dimostrazioni di stampa. Per l’intero periodo della mostra, secondo calendario, sarà possibile partecipare a diverse manifestazioni, come conferenze a tema o presentazioni di manuali e testi specifici.
Inoltre, anche quest’anno l’Atelier Controsegno aderirà alla Giornata del Contemporaneo organizzata da AMACI (Associazione dei Musei d’Arte Contemporanei Italiani), che si terrà sabato 11 ottobre.
Questo clima giovane e audace, senza dubbio, è stato favorito dall’aiuto di tante persone che hanno creduto e lavorato per questo progetto: l’Associazione culturale LUX in FABULA, con il suo presidente Claudio Correale e i volontari del Servizio Civile Nazionale, la traduttrice Stefania Brandi e l’assistente/addetto stampa Rosalba Volpe.
E se molte erano le domande circa il senso dell'apertura di uno spazio espositivo dedito quasi esclusivamente alla grafica d'arte, altrettanti sono i quesiti per ciò che concerne una zona laboratoriale, con un settore così specifico e specializzato, in un luogo come il Sud Italia, ma ancora di più a Pozzuoli, nella provincia di Napoli. AUDENTES FORTUNA IUVAT.

La mostra resterà aperta fino al 25 ottobre, dal martedì al sabato: 16.00 – 19.30. Lunedì e festivi chiuso. INGRESSO GRATUITO.
Info: +393332191113 – controsegno@libero.it
www.controsegno.com – www.facebook.com/AtelierControsegno

ARTISTI ADERENTI:
Akasaka Hiroko (Japan), Angelini Alessandra, Arditi Mireille (France), Asteriti Luisa, Balestra Alba, Bani Rakesh (India), Benetti Roger, Berman Mateo Guillermo (Spain), Bigolin Sergio, Boiani Maurizio, Bonini Nedda, Borrello Adriana, Bortoluzzi Milvia, Boveri Roberta, Bradáček Lukáš (Czech Republic), Caccaro Mirta, Cafolla Maria Rosanna, Camorani Ezio, Caprioglio Lucia, Caravella Luciana, Cartocci Anna Laura, Castaldo Giuseppina, Coli Lolita, Corò Claudia, Cremonesi Coletta, Da Gioz Graziella, de Marinis Fausto (Ethiopia), D'Este Elisabetta, Donati Martina, Dragičević Edvin (Croatia), Erbino Tonia (United States of America), Ercolini Daniela, Errico Carlo, Esteban Liliana (Argentine), Evangelio Rodríguez Fernando (Spain), Favaro Gianni, Fenice (Spain), Ferracci Annalisa, Florin Stoìcìu (Romania), Giovine Consiglia, Grazzini Ugo, Guarino Luigi, Guida Rosa, Hausbrandt Gruber Renate (Austria), Hofer Eleanora (South Africa), Iuliucci Silvia, Kowalczyk Wojtek (Poland), Kramer Andreas (Germany), Latka Joanna (Poland), Lesa Giuseppina, Longo Veronica, Loscialpo Arianna, Marcodoppido Rosanna, Marini Mirella, Martignoni Silvana, Mercandetti Fabiola, Modolo Bonizza, Müller Jetta, Muolo Carmine Maurizio, Naletto Giusi, Oppido Salvatore, Ossani Patrizia, Palazzetti Beatrice, Pancera Roberta, Paz Levozan Hilda (Argentine), Pecoraro Toni, Piantà Nella,Piazza Susi, Polito Fernando (Argentine), Pons Pons Pere (Spain), Pontin Willy, Porporato Luisa, Pozzo Gustavo, Pupillo Paola, Ragno Leo, Rapicano Giuseppe, Rizzetto Franca, Rosi Daniela, Saks Reti (Estonia), Savini Daniela, Segnan Romeo (Croatia), Sevillano Palacios Isabel (Spain), Signaroldi Antonella, Silverman Annie (United States of America), Silvestre Visa Manuel (Spain), Soto González Rocío (Spain), Spazzini Severino, Sperindio Michela (Republic of San Marino), Statti Lucio, Stor Laura, Superti Carlotta, Talamini Tiziana, Tanasescu Vanni Rodica (Romania), Tanuma Toshinori (Japan), Taroni Maria Carla,Tortora Ornella,Ughes Anna Maria, Verio Francesco, Watson John (United Kingdom), Zanellati Walterina.

(Foto di Marina Sgamato)